LE LEGIONI ROMANE





ISCRIZIONE FUNERARIA DI TITO PONZIO SABINO A FERENTINO (LAZIO)

"Tito Ponzio Sabino, figlio di Tito, ascritto alla tribù Palatina, 
prefetto della I coorte di cavalleria di Pannoni e Dalmati 
con cittadinanza romana, tribuno militare della VI legione "Ferrata", 
insignito di decorazioni militari dal divino Traiano nella spedizione partica, 
e precisamente di un "hasta pura", di un "vexillum" e di una "corona muralis". 
centurione della XXII legione primigenia
centurione della XIII legione gemina
primipilo della III legione augusta
comandante di tre distaccamenti di mille uomini della VII legione gemina
della VIII legione augusta 
e della XXII primigenia al tempo della spedizione in Britannia, 
tribuno della III coorte dei vigili, della XIV coorte urbana
della II coorte pretoria, primipilo per la seconda volta, 
procuratore della provincia Narbonense, quatorviro giurisdicente, 
quinquennale, flamine, patrono del municipio."


DISLOCAZIONE DELLE LEGIONI 80 D.C.(INGRANDIBILE)

LEGIONI  ( 30 a.c. - 235 )


LEGIONECREATORENASCITAMORTEEMBLEMA
 I Augusta Augusto30 a.c. 19 a.c. Toro 
I Germanica Augusto19/17 a.c. 70Toro 
I Adiutrix Nerone68V secolo Capricorno e Pegaso 
I Italica Nerone66V secolo Cinghiale e Toro 
 I Macriana 
Liberatrix 
 Claudius Macer 6869-
 I Minervia Domiziano 82/83 metà IV sec. 
 Minerva e Ariete
 I Pathica Settimio Severo 197V secoloCentauro 
II Adiutrix Pia Fidelis  Vespasiano 69V secolo
Capricorno Pegaso 
 II Augusta  Augusto 30 a.c.V secolo 
Capricorno Pegaso
e Marte
II Italica
 Marco Aurelio
Lucio Vero
165/166 V secolo 
Lupa o Capricorno 
II ParthicaSettimio Severo 197 V secolo Centauro 
II Traiana FortisTraiano108/109 V secoloErcole 
III Augusta Augusto30 a.c. V secolo
Capricorno e Pegaso 
III Cyrenaica  Augusto30 a.c.  V secolo-
 III Gallica Augusto30 a.c. V secolo Toro 
III Italica
 M.Aurelio - L. Vero
165/166 V secoloCicogna 
III ParthicaSettimio Severo 197 V secolo Toro 
IV Flavia FelixVespasiano 69/70 V secolo Leone 
 IV Italica Alessandro Severo 231 V secolo-
 IV MacedonicaAugusto 30 a.c. 69/70 
Toro e Capricorno 
IV Scythica  Augusto30 a.c. V secolo Capricorno 
V Alaudae Augusto30 a.c.86/92Elefante 
 V Macedonica Augusto30 a.c. V secolo Toro e Aquila 
 VI Ferrata Augusto30 a.c.fine III sec. Toro e Lupa 
 VI VictrixAugusto30 a.c. V secolo  Toro
 VII Claudia Pia Fidelis  Augusto30 a.c. V secolo  Toro e Leone 
VII Gemina Galba68 V secolo -
 VIII Augusta Augusto30 a.c.IV secoloToro 
 IX Hispana Augusto30 a.c. 161/162 Toro 
 X Equestris-90/98 a.c. V secoloToro 
 X Fretensis Augusto41/40 a.c. V secolo
Toro e Cinghiale 
 X Gemina Augusto30 a.c. V secoloToro 
XI Claudia Pia Fidelis Augusto30 a.c. V secoloNettuno 
 XII Fulminata Augusto30 a.c. V secoloFulmine 
 XIII Gemina Augusto30 a.c. V secoloLeone 
XIV Gemina Martia Victrix Augusto30 a.c. V secoloCapricorno 
XV Apollinaris Augusto30 a.c. V secolo
Apollo o Grifone 
 XV Primigenia Caligola3970Dea Fortuna 
XVI Gallica Augusto30 a.c. 69/70Leone
XVI Flavia Firma Vespasiano69/70  V secoloLeone
Legio XVII Augusto30 a.c. 9-
Legio XVIII Augusto30 a.c.9 -
Legio XIX Augusto30 a.c. 9-
XX Valeria Victrix Augusto30 a.c. IV secolo
Cinghiale Capricorno 
XXI Rapax Augusto30 a.c. 101/106Capricorno 
 XXII Deiotariana Augusto30 a.c. 132/135-
 XXII PrimigeniaCaligola39 IV secolo
Capricorno Ercole 
XXX Ulpia Victrix Traiano99/101 IV secolo
Capricorno Nettuno
e Giove 



LE PARTI DI CUI E' COMPOSTA UNA LEGIONE ROMANA (INGRANDIBILE)



LISTA DELLE LEGIONI


I LEGIONE GERMANICA (o Augusta) 

Fondazione: 48 ac da Giulio Cesare. Sollevata in Italia. Anche eventualmente sollevati da Pansa, console nel 43 a.c. Aiuta Ottaviano contro Antonio.

Emblema: il toro, come tutte le legioni di Cesare.


Basi permanenti:
  1. 9 dc. agrippinensis Colonia (Colonia, Germania)
  2. 28 dc. Bonna (Bonn, Germania)

Eventi:
  • 48 ac: campagne con Cesare nella guerra civile a Durazzo e Pharsulus
  • 46-45 ac: Hispania: contro gli eserciti di Pompeo, tra cui la battaglia di Munda.
  • 43-42 ac: Battaglie di Mutina (43 ac) e Phillippi in Italia (42 ac) con Ottaviano contro Antonio.
  • 38-36 ac: campagne contro Sesto Pompeo, soprattutto in Sicilia.
  • 25-13 ac: Hispania, la campagna contro i cantabrici. Guadagna la Cognoment Augusta (riconoscimento), ma la perde successivamente per comportamento sleale e alcuni ammutinamenti.
  • 9-69 dc: Germania. Durante lo stazionamento in Germania guadagna l'onorificenza Cognoment Augusta sotto il comando di Druso e Germanico.
  • 69 dc: Supportò Vitellio nella sua rivolta contro Galba. Successivamente venne sciolta e mai ricostituita.


I LEGIONE ADIUTRIX ( più tardi Pia Fidelis "leale e fedele")

Fondazione: Creata da Nerone nel 66 ac., ma Nerone morì prima della sua accettazione formale. Formalmente istituita da Galba nel 69 dc.

Emblema: Il Capricorno.


Basi permanenti:
  1. 70-86 dc: Moguntiacum, Germania (Mainz, Germania)
  2. 86-100 dc.: Brigetio, Pannonia (Szhony, Ungheria)
  3. 100 - 108 dc.: Apulum, Dacia (Alba Iulia, Romania)
  4. 108-440 dc.: Brigetio, Pannonia (Szhony, Ungheria)

Eventi:
  • 69 dc: Battaglia di Bedriaco (guerra civile a sostegno di Ottone).
  • 86-90 dc: Daci / campagne Sarmati.
  • 96 dc: Prende il nome di Pia Fidelis da Traiano per forzare Nerva ad accettarlo come imperatore.
  • 101-106 dc: le guerre dei Daci.
  • 113-117 dc: spedizione contro i Parti.
  • 166-180 dc: le guerre Marcommane.
  • 193-195 dc: la guerra civile a sostegno di Settimio Severo.
  • 215-217 dc: spedizione contro i Parti.
  • 236-237 dc: guerra contro i Daci.
  • 244 dc: contro i Persiani.
  • 259 dc: Difesa dell'Italia contro gli Alemanni.


I LEGIONE ITALICA

Fondazione: Creata da Nerone nel 66 dC per la sua spedizione contro gli Albani lungo il Mar Caspio, che però non ebbe mai luogo.

Emblema: Il cinghiale.


Basi permanenti:
  1. 68-69 dc: Lugdunum, Gallia (Lione, Francia)
  2. 69 - V sec. dc: Novae (vicino a Svishtov, Bulgaria)

Eventi:
  • 69 dc: prima e seconda battaglia di Bedriaco (guerra civile, in sostegno di Vitellio).
  • 86-90 dc: Campagne contro Daci e Sarmati.
  • 101-106 dc: le guerre dei Daci.
  • 166-180 dc: le guerre Marcommane.
  • 190 dc: Costruisce le fortificazioni "Limes Transalutanus" lungo il Danubio e Olt.


I LEGIONE MACRIANA LIBERATRIX ( "liberatori di Macro")

Fondazione: Formata da Lucious Clodius Macer, il governatore ribelle d'Africa, nel 68 dc, per essere usata contro Nerone.

Emblema: sconosciuto.


Eventi:
  1. 69 dc: Galba, diffidente nei confronti di Macer e la sua nuova legione, ordinò la morte del comandante della legione e la fece sciogliere.


I LEGIONE MINERVIA (poi Pia Fidelis "leale e fedele")

Fondazione: Formata da Domiziano nel 82-83 dc, così chiamata in onore della sua dea preferita, Minerva.

Emblema: Minerva o/e di un ariete.


Basi permanenti:
  1. 83 - V sec. dc: Bonna (Bonn, Germania)
  2. In servizio in varie stazioni di tutta la Germania. Durante il regno di Settimio Severo (193-211), staziona anche come guarnigione a Lugdunum, Gallia (Lione, Francia).

Eventi:
  • 89 dc: supporta Domiziano contro la ribellione di Saturnino in Germania guadagnandosi il nome di Flavia Pia Fidelis. Flavia è il nome della famiglia di Domiziano.
  • 101-106 dc: combatte nelle guerre in Dacia di Traiano, successivamente va sotto il comando diretto del futuro imperatore Adriano.
  • 162-166 dc: al servizio nelle campagne partiche di Lucio Vero.
  • 193-195 dc: Supporta Settimio Severo nella guerra civile.
  • 260-274 dc: combatte nelle guerre separatiste galliche.
  • 351-353 dc: fu sconfitta dai Franchi ed a Bonna venne distrutta, ma ritornò pochi anni dopo, rimanendo fino al V sec.


I LEGIONE PARTHICA


Fondazione: Fondata nel 197 dc da Settimio Severo per la sua campagna contro i Parti.

Emblema: il centauro.


Basi permanenti:
  1. 197-360 dc: Singara, Mesopotamia (Sinjar).
  2. 360 - V sec. dc: Nsibis, Mesopotamia.

Eventi:
  • 197-198 dc: Campagna contro i Parti.


II LEGIONE ADIUTRIX (Pia Fidelis)

Fondazione: Creata nel 67 da Nerone, ma formalmente accettata da Vespasiano nel 70 dc. Reclutata a Ravenna.

Emblema: il Capricorno e il Pegaso.


Basi permanenti:
  1. 71-77 dc: Lindum, Brittania (Lincoln)
  2. 77 - 87 dc: Deva, Britannia (Chester)
  3. 87-102 dc: Acumincum o Sirmio (Sremska Mitrovica), Pannonia
  4. 102-106 dc: Singidunum (Belgrado), Dacia
  5. 106 - V sec.: Aquincum (Budapest), la Pannonia

Eventi:
  • 70 dc: soppresse la rivolta Batava di Giulio Civile alla battaglia di Xanten.
  • 71-87 dc: In Gran Bretagna, soppresse la rivolta dei Briganti sotto Venuzio, e sconfisse Ordivices compresa l'occupazione dell'isola di Mona (Anglesey).
  • 102-106 dc: combatte nella campagna di Dacia di Traiano.
  • 117-136 dc: collabora a diversi progetti di costruzione in Pannonia durante il regno di Adriano, compresa la strada da Singidunum (Belgrado) ad Aquincum (Budapest).
  • 162-166 dc: partecipa alla campagna Partica di Lucio Vero.
  • 171-173 dc: coinvolta con Marco Aurelio nelle guerre contro i Marcomanni, subisce perdite pesanti che richiedono rinforzi dalla III Legione stazionata in Africa.
  • 193-195 dc: Supporta Settimio Severo nella guerra civile.
  • 238 dc: Combatterono sotto Gordiano III contro i Sasanidi.
  • 269 dc: Combatterono sotto Claudio II contro i Goti.


II LEGIONE AUGUSTA

Fondazione: Formata dal console Gaio Vibio Pansa e Ottaviano nel 43 ac.

Emblema: prima il Capricorno e in seguito il pegaso sotto Vespasiano.


Basi permanenti:
  1. 25-13 ac: Tarraconense (Spagna), eventualmente Colonia Acci che la legione di costruzione.
  2. 9-17 dc: Moguntiacum, Germania (Mainz, Germania)
  3. 17-43 dc: Argentoratum, Germania (Strasburgo, Germania)
  4. 48-74? dc: Isca Dumnoniorum, Britannia (Exeter)
  5. 74-139? dc: Isca Silurum, Britannia (Caerleon, Galles)

Eventi:
  • 43-41 ac: nella guerra civile a sostegno di Ottaviano, ha combattuto contro le forze Antoniane a Phillipi e a Perugia.
  • 25-13 ac: In Hispania combatte i Cantabrici e gli Asturi.
  • 14-16 dc: serve sotto Germanico nelle sue campagne Germaniche.
  • 43 dc: L'invasione della Britannia sotto Claudio.
  • 69 dc: Guerra civile a sostegno di Vitellio, una volta sconfitta da Vespasiano la legione viene messa di stanza nella Gran Bretagna.
  • 122-128 dc: collabora nella costruzione del Vallo di Adriano.
  • 139-142 dc: costruisce il muro Antoniano.
  • 155-158 dc: combatte contro la rivolta in Britannia che gli procura ingenti perdite tanto che viene rinforzata dalle legioni di istanza in Germania.
  • 196 dc: combatte a sostegno di Clodio Albino ma fu sconfitta da Settimio Severo nella guerra civile.
  • 208 dc: Partecipa all'invasione di Caledonia (Scozia), sotto Severo.
  • 407 dc: Combatte per la difesa finale della Gran Bretagna a Rutupiae (Richborough) nello stesso anno avviene il suo ritiro dalla Britannia.


II LEGIONE ITALICA

Fondazione: Fondata nel 165 o 166 dc da Marco Aurelio per le campagne contro le tribù Germaniche e Marcomanne.

Emblema: la lupa con Romolo e Remo.


Basi permanenti:
  1. 180 dc. - V sec.: Lauriacum, Norico (Lorch, Svizzera)

Eventi:
  • 166-180 dc: attiva nelle campagne di Marco Aurelio per garantire la protezione delle province di Noricum e Raetia.
  • 193 dc: Supporta Settimio Severo nella guerra civile.
  • 236-237 dc: attiva nelle guerre Dacie di Massimino.
  • 269 dc: attiva con Clodio contro i Goti.
  • 300 dc: Durante il regno di Diocleziano, una sotto-unità viene trasferita a Divitia (Deutz), vicino a Colonia. Questa divenne una legione autonoma col nome di II Italica Divitensium. Venne usata nella battaglia di Ponte Milvio nel 312 dc.


II LEGIONE PARTHICA


Fondazione: Fondata nel 197 dc da Settimio Severo nella campagna contro i Parti.

Emblema: il centauro.


Basi permanenti:
  1. 202 dc: Albanum, Italia (vicino Roma)

Eventi:
  • 197-198 dc: Campagna contro i Parti.
  • 202 dc: viene messa di stanza in Italia. Presiede soprattutto nell'Italia centrale, ed agisce spesso come riserva strategica per colmare le mancanze, quando altre legioni italiche vengono richiamate in altre campagne.
  • 208-211 dc: Combatte in Britannia nella campagna Caledoniana di Settimio Severo.
  • 213 dc: setrve sotto Caracalla contro gli Alemanni.
  • 214-214 dc: attiva nelle campagne contro i Parti.
  • 231 dc: Combatte i Sasanidi sotto Alessandro Severo.
  • 234-235 dc: combatte nelle campagne contro gli Alemanni.
  • 235-238 dc: Supporta Massimino contro i Sarmati in Pannonia e contro la rivolta del Senato in Italia.
  • 242-244 dc: Contro i Persiani.
  • Seconda metà del III sec. dc: Ricopre diversi incarichi in tutto l'impero tra Gallia, Palmyra, Tracia, Numidia e Cilicia.
  • 312 dc: serve Costantino contro Massenzio e viene sciolta dopo la sconfitta a Ponte Milvio.
  • 4° secolo dc: Una legione con lo stesso nome è di stanza a Bezabde (Cizre), sul Tigri. Non riuscendo a fermare i Persiani, nel 360 dc, la II Legione Parthica scompare dalla storia.


II LEGIONE TRAIANA FORTIS (forti o coraggiosi sotto Traiano)


Fondazione: Fondata nel 105 dc da Traiano, che necessita di rinforzi per le sue campagne contro i Daci.

Emblema: Ercole


Basi permanenti:
  1. 125 - V sec. dc: Alessandria, Aegyptus.

Eventi:
  • 105-106 dc: Con Traiano nelle campagne contro i Daci, e a presidio sulle rive del Danubio prima del trasferimento in Egitto.
  • 115-117 dc: combatte nelle campagne contro i Parti.
  • 117-125 dc: di stanza in Giudea per domare la resistenza ebraica.
  • 132-136 dc: serve sotton Adriano contro gli ebrei.
  • 194 dc: inizialmente combatte in sostegno di Pescennio Nigro contro Settimio Severo.
  • 213 dc: combatte sotto Caracalla contro gli Alemanni e temporaneamente guadagna il soprannome di Legione Germanica.
  • 260-268 dc: Durante la guerra civile contro l'impero separatista gallica, serve Gallieno contro Posthumus, successivamente torna in Egitto, quando Aureliano riconquistata la Gallia.
  • 298 dc: combatte i Mori in Mauritania.
  • Rimase in Egitto fino al V sec. dc di stanza in diverse città come Panospolis, Thebe, Syene e Pselchis. Il suo ultimo presidio noto è sulla frontiera meridionale a guardia del regno di Nubia.


III LEGIONE AUGUSTA

Fondazione: Reclutata da Ottaviano e probabilmente dal console Gaio Vibio Pansa nel 43 ac.

Emblema: il Pegaso.


Basi permanenti:
  1. 30 ac - 75 dc: Ammaedara, Africa.
  2. 75 - 98 dc: Theveste, Africa.
  3. 98 - V sec. AD: Lambaesis, Africa.

Eventi:
  • 43-36 ac: Supporta Ottaviano contro Antonio nella guerra civile con la possibilità di essere presente nello scontro a Filippi. Partecipa anche nella campagna contro Sesto Pompeo in Sicilia.
  • 17-24 dc: Staziona in Mauritania combattendo contro le tribù numidiche sotto Tacfarinas.
  • 18 dc: Il Legato Lucio Apronius sottopone la III Legione Augusta a decimazione (uccisione di un soldato ogni 10) dopo una sconfitta contro Tacfarinas.
  • 69 dc: In Africa sotto il governatore Clodio Macro, insieme alla I Legione Macriana Liberatrice, si ribella contro Nerone in favore di Galba.
  • 138-161 dc: Durante il regno di Antoninus Pius, la III Augusta partecipa in una lunga guerra contro le tribù berbere.
  • 193 dc: Viene assegnato alla Legione il titolo Pia Vindex (vendicatore Fedele) da Severo per sostenere la sua ascesa ad imperatore. Severo supervisiona la costruzione di una serie di fortificazioni nel deserto per controllare i berberi.
  • 238 dc: attiva contro Gordiano I e II, in un tentativo per la conquista del trono. Gordiano III, vincendo la guerra civile, come punizione scioglie la Legione.
  • 253 dc: viene ricostituita da Valeriano e insignita del titolo di Iterum Iterum Pia Vindex (Ancora una volta fedele, ancora una volta vendicatrice).
  • 253-260 dc: combatte contro i "5 popoli" (federazione di tribù berbere).
  • 289-297 dc: Sotto il comando di Massimiano compie ancora una volta una campagna contro i berberi.
  • Gestisce il dominio romano in Africa del Nord per diversi secoli.


III LEGIONE CYRENAICA

Fondazione: Formata da Marco Emilio Lepido e Marco Antonio tra il 43 e il 31 aC.

Assunse il nome di Cirenaica come un premio per il servizio nella provincia africana.

Emblema: sconosciuto.


Basi permanenti:
  1. 30 ac - 7 dc: Tebe, Aegyptus.
  2. 7 - 106 dc: Alessandria, Aegyptus.
  3. 106-119 dc: Bostra, Arabia.
  4. 119-125 dc: Alessandria, Aegyptus.
  5. 125 - V sec. dc.: Bostra, Arabia.

Eventi:
  • 26-25 ac: Coinvolta nell'invasione dell'Arabia Felix (Yemen).
  • 24 ac: Respinge l'invasione Nubiana d'Egitto.
  • 66-70 dc: partecipa nella guerra contro gli ebrei e all'assedio di Gerusalemme.
  • 132-136 dc: Coinvolta nella repressione della rivolta ebraica in Giudea.
  • 197-198 dc: coinvolte nelle campagne contro i Parti.
  • 215-217 dc: Combatte contro i Parti nelle campagne sotto Caracalla.
  • 260-272 dc: Dopo la cattura e la morte di Valeriano, le province orientali divennero indipendente. L'imperatore di Palmyra Odenaethus e sua moglie Zenobia lanciano l'invasione della Persia. L'imperatore Aureliano riconquistata Palmyra ed invia la III Legione Cyrenaica nuovamente di stanza in Egitto.


III LEGIONE GALLICA

Fondazione: Fondata da Giulio Cesare nel 49-48 ac, creata per la guerra civile contro Pompeo Magno ed i repubblicani.

Emblema: il toro.


Basi permanenti:
  1. 58-66 dc: Ziata, Armenia.
  2. 66-70 dc: Oescus, Mesia.
  3. 70 - 219 dc: Raphanaea, Siria.
  4. 222 - IV sec. dc: nei pressi di Damasco, Siria.

Eventi:
  • 48 ac: combatte nelle battaglie di Durazzo e di Farsalo.
  • 45 ac: combatte nelle battaglia di Munda.
  • 42 ac: Con Marco Antonio combatteo contro i repubblicani a Filippi.
  • 41 ac: assediata, si arrese aa Ottaviano a Perugia.
  • 36 ac: coinvolta sotto Marco Antonio nella campagna partica.
  • 20 ac: Sotto il comando di Tiberio, recupera le aquile di Marco Crasso catturate dai Parti nel 53 aC.
  • 58 fc: combatte in Armenia contro i Parti.
  • 132-136 dc: sopprime la rivolta degli ebrei e assedia Gerusalemme.
  • 161-166 dc: partecipa alle campagne partiche di Lucio Vero.
  • 197-198 dc: partecipa alle campagne partiche di Severo.
  • 219 dc: si ribella e viene sciolta da Eliogabalo.
  • 222 dc: viene ricostituita da Severo Alessandro.
  • Scompare dalla storia nel 320 dc circa.


III LEGIONE ITALICA CONCORS (detta l'armonica)


Fondazione: Fondata da Marcus Aurlelius nel 165-166 dc per le sue guerre contro i Marcomanni germanici.

Emblema: la cicogna.


Basi permanenti:
  1. 171 dc - V sec.: Castra Regina, Raetia (Regensburg, Germania). Attivo in tutta la provincia di Raetia compresa Vindelicum Augusta (Augsburg, Germania)
  2. V sec. dc: con il crollo della frontiera del Danubio, viene trasferita in Illiria.

Eventi:
  • 166-180 dc: Responsabile della protezione di Raetia e Noricum durante le campagne di Marco Aurelio contro i Marcomanni.
  • 213 dc: combatte nella campagna di Caracalla contro gli Alamanni.
  • 260 dc: subisce ingenti perdite contro gli invasori germanici ma viene subito rinforzata.
  • 273 dc: partecipa alla campagna sotto Aureliano contro l'impero Palmyrico.
  • Fine del IV sec. dc: divisa in 6 vexillations, diviene responsabile della protezione dei confini con gli invasori germanici in Illiria. È stata la legione gemella della III Legione Herculia.


III LEGIONE PARTHICA

Fondazione: Fondata nel 197 dc da Settimio Severo per la campagna contro i Parti.

Emblema: sconosciuto.


Basi permanenti:
  1. Rhesaena, Mesopotamia

Eventi:
  • 197-198 dc: partecipa nella campagna contro i Parti sotto Severo.
  • Combatte nelle campagne orientali sotto Caracalla, Alessandro Severo, Gordiano, Filippo e Valeriano.


IV LEGIONE FLAVIA FELIX (Vespasiano fortunato)

Fondazione: Ricostituita da Vespasiano dalla IV Legione Macedonica che era caduta in disgrazia e sciolta durante la rivolta di Batava nel 69-70 dc. Gneo Giulio Agricola supervisiona la sua restaurazione.

Emblema: il leone.


Basi permanenti:
  1. 70 - 86 dc: Burnum, Dalmazia. (Kistanje)
  2. 86-101/102 dc: Upper Moesia a Singidunum.
  3. 102-117 dc: Dacia al Sarmizegethusa (Colonia Ulpia Traiana)
  4. 117 - Fine IV sec. dc.: - Singidunum (Belgrado), Dacia.

Eventi:
  • 102-106 dc: combatte nelle campagne di Dacia sotto Traiano.
  • 138-161 dc: Durante il regno di Antoninus Pius, viene inviata in Mauritania per la lotta contro i Mori.
  • 166-180 dc: combatte nelle guerre Marcomanniche sotto Marco Aurelio.


IV LEGIONE MACEDONICA

Fondazione: Fondata da Cesare nel 48 ac per la guerra civile contro Pompeo.

Emblema: il toro.



IV LEGIONE SCYTHIA

Fondazione: Fondata da Marco Antonio dopo il 42 ac per essere utilizzata nella campagna contro i Parti o contro le incursioni nomadi Scythiane.

Emblema: il Capricorno.



V LEGIONE ALAUDAE ( "Larks" in Celtico )

Fondazione: Fondata da Cesare in Gallia Transalpina nel 52 ac (è la prima legione reclutata fuori dell'Italia)

Emblema: l'elefante.



V LEGIONE MACEDONICA

Fondazione: Reclutata nel 43 ac dal console Caio Vibio Pansa e da Ottaviano.

Emblema: sia il toro che l'aquila.



VI LEGIONE FERRATA (Corazzata)

Fondazione: Fondato da Cesare nel 52 ac nella Gallia Cisalpina.

Emblema: il toro.



VI LEGIONE VICTRIX

Fondazione: Fondata da Ottaviano nel 41 ac, forse dai veterani in pensione delle legioni di Cesare.

Emblema: il toro come tutte lelegioni Cesaree.



VII LEGIONE CLAUDIA PIA FIDELIS (leale e fedele a Claudio)

Fondazione: Fondata prima del 59 ac, probabilmente come legione consolare. Fu ereditata da Cesare in qualità di governatore della Gallia nel 58 ac.

Emblema: il toro.



VII LEGIONE HISPANA (successivamente Gemina o "Twin")

Fondazione: Fondata da Servio Sulpicio Galba, come governatore della Hispania nel 68 dc. Richiamata per la sua marcia su Roma dopo la morte di Nerone.

Emblema: sconosciuto.



VIII LEGIONE AUGUSTA

Fondazione: Fondata prima del 59 ac, probabilmente come una legione consolare. Fu ereditata da Cesare in qualità di governatore della Gallia nel 58 ac.

Emblema: il toro.



IX LEGIONE HISPANA

Fondazione: Fondata prima del 59 ac, probabilmente come una legione consolare. Fu ereditata da Cesare in qualità di governatore della Gallia nel 58 ac.

Emblema: il toro.



X LEGIONE FRETENSIS

Fondazione: Fondata nel 41 ac da Ottaviano per essere utilizzata in Sicilia contro Sesto Pompeo.

Emblema: il toro, la nave da guerra, il delfino ed il cinghiale. Successivamente venne utilizzato solo il toro.



X LEGIONE GEMINA

Fondazione: Fondata prima del 59 ac, probabilmente come una legione consolare. Fu ereditata da Cesare in qualità di governatore della Gallia nel 58 ac.

Emblema: il toro.



XI LEGIONE CLAUDIA PIA FIDELIS (leale e fedele a Claudio)

Fondazione: Fondata da Cesare nel 58 ac per la sua campagna contro gli Elvezi. Successivamente ricostituita da Ottaviano nel 42 ac.

Emblema: il toro e il Dio Nettuno.



XII LEGIONE FULMINATA (Legione del fulmine)

Fondazione: Fondata da Cesare nel 58 ac per la sua campagna contro gli Elvezi. Successivamente ricostituita da Ottaviano nel 42 ac.

Emblema: il toro ed il fulmine.



XIII LEGIONE GEMINA

Fondazione: Formata da Cesare nel 57 ac, prima della sua invasione Belgica. Ricostituita da Ottaviano nel 41 ac.

Emblema: il leone.



XIV LEGIONE GEMINA

Fondazione: Formata da Cesare nel 57 ac, prima della sua invasione Belgica. Ricostituita da Ottaviano nel 41 ac.

Emblema: il capricorno.



XV LEGIONE APOLLINARIS (dedicata ad Apollo)

Fondazione: Forse formato da Cesare nel 53 ac, ma più probabilmente fondata da Ottaviano nel 41 aC per essere usata contro Sesto Pompeo in Sicilia.

Emblema: il Dio Apollo.



XV LEGIONE PRIMIGENIA ( "Prima Nascita", un titolo della dea Fortuna)

Fondazione: Fondata da Gaio, nel 39 dc per le sue campagne in Germania insieme alla Legione gemella XXII Primigenia.

Emblema: La Fortuna Primigenia



XVI LEGIONE GALLICA

Fondazione: Fondata nel 41 ac da Ottaviano per essere utilizzata in Sicilia contro Sesto Pompeo.

Emblema: il leone.



XVI LEGIONE FLAVIA FIRMA (Legione Flaviana)

Fondazione: Ricostituita da Vespasiano nel 70 dc dalle ceneri della XVI Legione Gallica che era caduto in disgrazia e sciolta durante la rivolta di Batava nel 69-70 dc.

Emblema: il leone.



XVII LEGIONE

Fondazione: Ricostituita da Marco Antonio dalla XVII Legione Classica.

Emblema: sconosciuto.



XVIII LEGIONE

Fondazione: Ricostituita da Marco Antonio dalla XVIII Legione libyca..

Emblema: sconosciuto.



XIX LEGIONE

Fondazione: Fondata nel 41 ac da Ottaviano per essere utilizzata in Sicilia contro Sesto Pompeo.

Emblema: sconosciuto.



XX LEGIONE VALERIA VICTRIX (Valente e Vittoriosa)

Fondazione: Formata da Augusto, probabilmente dopo la battaglia di Azio (31 ac), integrando veterani di altre legioni.

Emblema: il cinghiale.



XXI LEGIONE RAPAX (Predatrice)

Fondazione: Formata da Augusto, probabilmente dopo la battaglia di Azio (31 ac), integrando veterani di altre legioni.

Emblema: il capricorno.



XXII LEGIONE DEIOTARIANA (Deiotarus)


Fondazione: Fondata nel 48 ac da parte degli alleati del re della Galazia Deiotarus, sulla base del modello romano. Incorporata alle legioni di Augusto nel 25 ac.

Emblema: la lira.



XXII LEGIONE PRIMIGENIA ( "Prima Nascita", un titolo della dea Fortuna)

Fondazione: Fondata da Gaio, nel 39 dc per le sue campagne in Germania insieme alla Legione gemella XV Primigenia.

Emblema: Ercole e il Capricorno.



XXX LEGIONE ULPIA VICTRIX (Ulpia Vittoriosa)


Fondazione: Fondata da Traiano nel 105 dc per la sua guerra contro i Daci. Così chiamata per il nome della famiglia Ulpia e numerata XXX perché è stata la 30° Legione attiva in quel periodo.

Emblema: Nettuno, Giove e il Capricorno.


SCUDI DELLE LEGIONI (clicca per ingrandire)


LA MISTERIOSA LEGIONE CINESE

Una legione che sembra tra gli anni 60-70 dc. combatté con i cinesi. A sostenere la tesi di un corpo di legionari romani sconfitti e inviati dai Parti agli estremi lembi orientali del loro regno è stato lo storico tedesco Manfred Raschke. Secondo Brizzi, non esiste altra prova se non una testimonianza custodita negli archivi Han secondo cui erano stati visti combattere prima contro e poi a fianco dei cinesi dei soldati che si disponevano a spina di pesce.

DISLOCAZIONE DELLE LEGIONI 400 D.C. (clicca per ingrandire)



9 comment:

Patrícia on 26 marzo 2010 03:56 ha detto...

very good website! congratulations! just one question: was there any legion or roman vote tribe called pantera? and where? than you.

Romanoimpero on 30 marzo 2010 08:57 ha detto...

Hi Patricia, does'nt result a legion with this name, but we know that Giuliano Imperator was iniziated to Dionisiac Misteries who had for embleme the panter. Perhaps sometime there was a legion with this name. Pardon for my English.

Anonimo ha detto...

Ciao! Volevo sapere quale legione è stata soprannominata Invicta perché appunto mai sconfitta.
Grazie.

Anonimo ha detto...

perché non avete un negozio dove vendete magliette, manifesti con questi simboli meravigliosi?

Anonimo ha detto...

La x legione equestris, la preferita da Cesare, fu soprannominata così al suo scioglimento per merito del suo secolare e devoto servizio per l'impero

Unknown on 27 giugno 2017 18:19 ha detto...

Ciao! Da quale libro è tratta l'immagine in bianco e nero con tutti gli scudi? Grazieee

Unknown on 20 luglio 2017 09:55 ha detto...

A Pola d'Istria abbiamo la famiglia dei Sergi alla quale e' stato dedicato un belissimo arco. Loro facevano parte della XIX legione che ho letto sia stata sciolta subito dopo la battaglia di Azio. Avete forse qualche informazione in piu' a riguardo?

Unknown on 28 luglio 2017 19:59 ha detto...

Buona sera a tutti. In quale libro è pubblicata questa immagine con i simboli degli scudi?

stregone79 on 29 luglio 2018 04:11 ha detto...

Dal poco ke ne so, la X legione era prima nominata veneris dedicata alla dea venere, madre di enea, diretto discendente della famiglia giulia e quindi di Cesare, poi divenne equestris perké giulio cesare, dovendo andare a parlare con un re germanico, quest'ultimo, sapendo ke le regioni romane nn usavano cavalleria, rikiese a cesare di incontrardi solo se sarebbe venuto con uomini a cavallo, quindi doveva, decondo il germanico, presentarsi solo con gli alleati galli ke sapevano cavalcare, ma cesare nn si fidava dei suoi alleati, o forse si sentiva piu a sicuro con la sua X a seguito, allora fece improvvisare alcuni suoi fedeli "commilitoni" della X come cavalieri, cosa a cui cesare li aveva comunque addestrati e da li, si dice anke da una battuta dei suoi, "Cesare dovevi farci pretoriani e alla fine siamo ssliti piu in alto facendoci diventare cavalieri" e da quel momento la X fu nominata equestris se pur i legionari nn usassero cavalli, poi,cesare concedò la X, ma alcuni soldati, se pur rikki e con terre, rimpiangevano il loro generale e le battaglie e si rialluorarono x sconfiggere i seguaci di pompeo, lui la riformò, alla sua morte fu concedata di nuovo ma mti si arruolarono con antonio x vendicare il loro generale, ma antonio con il tempo si dimostrò incapace di conquistarli x il suo poco onore e si offrirono a ottaviano x andare contro antonio, ottaviano, visto il loro ridotto numero li unì ad un altra legione, ma essendo loro veterani imbattibili la legione prese il nome di X gemina (gemella) forse proprio xké unita a da due legioni o gemella alla decima dello zio cesare x distinguerla a nuova nascita, fatto sta, ke sconfitto antonio, ottaviano li fregio con il nome di invicibili e gli donò terre in territorio italiano, diversamente dallo zio!

Posta un commento

 

Copyright 2009 All Rights Reserved RomanoImpero - Info - Privacy e Cookies